Mostra 62 risultato(i)

I Cocktail Analogici – Dai una svolta alla tua vita

Ti invito ai Cocktail Analogici che inaugurano l’inizio dei corsi del nuovo Anno Accademico UPDA 2020-2021 di Comunicazione analogica non verbale e di Ipnosi dinamica.

I corsi si apriranno, per il quarto anno consecutivo, il prossimo ottobre, nelle sedi di Cagliari e di Sassari-Porto Torres.

Se segui i miei workshop, i miei webinar e le mie pubblicazioni e hai avuto modo di avvicinarti alle Discipline Analogiche, sai che si tratta di una materia affascinante e di un indirizzo formativo esclusivo che ti consentirà un arricchimento personale e professionale senza pari. 

Ecco il titolo sincero di questa comunicazione, un titolo condiviso da tanti, uomini e donne di ogni età, che con le Discipline Analogiche hanno davvero dato una svolta importante alla loro esistenza.

I corsi di Comunicazione non Verbale e di Ipnosi Dinamica si rivolgono:

  • a chiunque voglia migliorare il proprio rapporto con se stesso e gli altri per essere più felice e per perseguire e raggiungere i propri obiettivi di vita, in ogni campo. 
  • a chi già opera nell’ambito delle relazioni di aiuto come medici, psicologicoachconsulenti e desidera arricchire e integrare la propria competenza con le tecniche delle discipline analogiche
  • a chi desidera intraprendere la carriera professionale di Analogista, un professionista del benessere olistico e del benessere emozionale

Per scoprire tutti gli aspetti didattici e organizzativi e economici del percorso formativo, ti invito – senza alcun impegno – ai Cocktail Analogici di presentazione dell’Anno Accademico 2020-2021 che si terranno a:

Porto Torres
19 settembre
Tenuta Li Lioni, S.S. 131, km 244,44
dalle h. 16,30

Cagliari
20 settembre
Ristorante Al Poetto in via Ischia
dalle h. 16,30

La partecipazione è gratuita ma è necessaria la registrazione al modulo qui di seguito.

Modulo di iscrizione obbligatorio

Se l’anima soffre, il corpo si ammala – Workshop gratuito Olbia 15 settembre 2020

Se l’anima soffre, il corpo si ammala!

L’anima respira attraverso il corpo e la sofferenza, che muova dalla pelle o da un’immagine mentale, avviene nella carne. 

(Da: L’errore di Cartesio – A.R. Damasio)

I pensieri negativi creano il disagio esistenziale e poi, come veri e propri veleni, cullano e fanno crescere l’energia che attacca e fa ammalare gli organi. I più attuali sviluppi della biologia e delle neuroscienze confermano che ogni malattia ha un nucleo psicologico da cui si ha preso origine.

Il focus del workshop Se l’anima soffre, il corpo si ammala, si incentra proprio sulla relazione che lega la malattia fisica al disagio psicologico: un viaggio affascinante alla scoperta del pensiero tossico da cui origina ogni problema ma soprattutto alla scoperta del guaritore interno che è dentro di noi e a cui dobbiamo solo consentire di esprimersi liberamente per tornare ad essere sani e felici.

Ti invito a conoscere e a far conoscere questa dimensione per stare meglio e per aiutare a stare meglio le persone che ti sono care, avvicinandoti alla comprensione vera e profonda del disagio esistenziale oggi così diffuso nella nostra società.

A OLBIA
15 settembre 2020
h 19.00
Colonna Palace Hotel Mediterraneo
Via Montello, 9 – 07026
OLBIA (SS )

La partecipazione è gratuita con registrazione obbligatoria.
 

Modulo di iscrizione obbligatorio

Togli il freno a mano alla tua vita! – webinar 22 maggio 2020 h 19.00

22 maggio 2020 h 19.00

Il prossimo venerdì 22 maggio prosegue il percorso di crescita personale condotto da Ercole Renzi alla scoperta del grande freno a mano che a volte o spesso, ha boicottato e boicotta il pieno godimento della nostra vita. Andremo alla ricerca di quei pensieri ricorrenti attraverso i quali inquadriamo la realtà, ma soprattutto andremo alla ricerca dell’origine di questi pensieri: perché se sono boicottanti, meritano di essere disinnescati. Ricorda… Se l’inconscio non vive di entusiasmo, vive di sofferenza! Ancora una volta, oltre la spiegazione teorica dei concetti fondamentali, Ercole Renzi ti guiderà in una sperimentazione pratica in cui il protagonista sarà il tuo inconscio: lui non mente mai!

Demotivazione & apatia – webinar 27 marzo 2020 h 19.00

27 marzo 2020 h 19.00

Nel webinar di mercoledì scorso hai compreso che la conquista di un vero benessere psicofisico passa per un accordo con la nostra dimensione emotiva, impropriamente ma efficacemente definita inconscio.
Tutti possono dialogare con questa parte del nostro sistema psichico e te lo dimostrerò venerdì prossimo 27 marzo dalle h. 19,00, con il secondo webinar che avrà come titolo: Demotivazione e Apatia.

Appena ti sarai iscritto al webinar riceverai un video-tutorial propedeutico che ti guiderà alle procedure di base che ti consentiranno di entrare in contatto con il tuo sé più profondo. Ti suggerirò anche un semplice esercizio che da subito ti farà sentire questa meravigliosa istanza che hai in dotazione dalla nascita ma con la quale, probabilmente, non hai mai stabilito un contatto diretto.

Questo video- tutorial renderà più spedito il lavoro che svolgeremo insieme venerdì 27: l’obiettivo è individuare i vincoli che ti impediscono di essere come vorresti essere e di avere quello che vorresti avere per cominciare a togliere il freno a mano alla tua vita! Nel prossimo webinar ti aiuterò a smascherare questi pensieri sottili attraverso i quali traguardi gli eventi della tua vita, anzi attraverso i quali li crei. Pensieri che spesso ti restituiscono una realtà aberrata, deformata, per la quale ti dimetti da comandante della tua nave delegando ad altri il tuo potere decisionale.

Ti aspetto, non perdere questa occasione!

Ercole

Cos’è un webinar?
 
  • è una specie di videoconferenza, in cui avrete la possibilità di vedermi e sentirmi e di farmi domande tramite un sistema di chat testuale. Io non vi vedrò
Cosa serve per partecipare?
  • la piattaforma che utilizziamo per l’erogazione del servizio si chiama ZOOM e consente di accedere al webinar sia tramite computer che tramite smartphone o tablet, purchè siano collegati a Internet. Solo la prima volta dovrete installare un app gratuita (su smartphone o tablet) o un plugin per il browser (su computer).

Come devi fare per partecipare?

Clicca sul link di registrazione in questa pagina e registrati sul modulo che troverai. Riceverai una mail con il link per accedere al webinar. Mercoledì 18 marzo qualche minuto prima delle 19 clicca sul link e segui la procedura che ti verrà proposta. Purtroppo il sistema è in inglese, abbiamo inserito dove possibile le diciture in italiano. Ma non ti spaventare! il procedimento è molto semplice e veloce.

Grazie a questo sistema il workshop sarà accessibile comodamente da casa tua o da dove vorrai, senza rischi per la salute, senza spostamenti e da tutto il mondo! (invita tutti coloro che possono essere interessati, mi raccomando!)

 
 
 
 

Le dipendenze Affettive – Webinar 18 marzo 2020 h 19.00

18 marzo 2020 h 19.00

Ci sono dipendenze dovute a sostanze stupefacenti, medicinali, alcol… ma esistono forme di dipendenza, ancora più diffuse, che riguardano le relazioni. 

Ognuno di noi, almeno una volta nella vita, si è trovato invischiato in una relazione affettiva dolorosa, da cui non è riuscito a uscire se non con un pesante, ulteriore dolore.

In questo workshop inizierai a scoprire quali sono le dinamiche interiori che portano a questa forma di autolesionismo dell’anima.

PER CONTRASTARE L’EMERGENZA CORONAVIRUS
CHE CI COSTRINGE PER LEGGE E PER BUON SENSO A RIMANERE A CASA
PER LA PRIMA VOLTA IL WORKSHOP DEL MESE SARA’ SOSTITUITO DA UN
WEBINAR
Cos’è un webinar?
 
  • è una specie di videoconferenza, in cui avrete la possibilità di vedermi e sentirmi e di farmi domande tramite un sistema di chat testuale. Io non vi vedrò
Cosa serve per partecipare?
  • la piattaforma che utilizziamo per l’erogazione del servizio si chiama ZOOM e consente di accedere al webinar sia tramite computer che tramite smartphone o tablet, purchè siano collegati a Internet. Solo la prima volta dovrete installare un app gratuita (su smartphone o tablet) o un plugin per il browser (su computer).

Come devi fare per partecipare?

Clicca sul link di registrazione in questa pagina e registrati sul modulo che troverai. Riceverai una mail con il link per accedere al webinar. Mercoledì 18 marzo qualche minuto prima delle 19 clicca sul link e segui la procedura che ti verrà proposta. Purtroppo il sistema è in inglese, abbiamo inserito dove possibile le diciture in italiano. Ma non ti spaventare! il procedimento è molto semplice e veloce.

Grazie a questo sistema il workshop sarà accessibile comodamente da casa tua o da dove vorrai, senza rischi per la salute, senza spostamenti e da tutto il mondo! (invita tutti coloro che possono essere interessati, mi raccomando!)

 
 
 
 

Se l’anima soffre, il corpo si ammala – Workshop gratuito Cagliari 17/02, Sassari 19/02

Se l’anima soffre, il corpo si ammala!

L’anima respira attraverso il corpo e la sofferenza, che muova dalla pelle o da un’immagine mentale, avviene nella carne.

(Da: L’errore di Cartesio – A.R. Damasio)

Il Pensiero crea il bene come il male, la fortuna come la sfortuna, la salute come la malattia.  

I pensieri negativi creano il disagio esistenziale e poi, come veri e propri veleni, cullano e fanno crescere l’energia che attacca e fa ammalare gli organi. I più attuali sviluppi della biologia e delle neuroscienze confermano che ogni malattia ha un nucleo psicologico da cui si ha preso origine.

Il focus del workshop Se l’anima soffre, il corpo si ammala, si incentra proprio sulla relazione che lega la malattia fisica al disagio psicologico: un viaggio affascinante alla scoperta del pensiero tossico da cui origina ogni problema ma soprattutto del guaritore interno che è dentro di noi e a cui dobbiamo solo consentire di esprimersi liberamente per tornare sani e felici. 

Ti invito a conoscere e a far conoscere questa dimensione per stare meglio e per aiutare a stare meglio le persone che ti sono care, avvicinandoti alla comprensione vera e profonda del disagio esistenziale, oggi così diffuso nella nostra società. 

A Cagliari
Lunedì 17 febbraio 2020 dalle h 18.30
presso
Hotel Panorama
Viale Armando Diaz, 231

A Sassari
Mercoledì 19 febbraio 2020 dalle h 18.30
presso
Messaggerie Sarde
Messaggerie Sarde Piazza Castello 1

L’edizione di Asti è stata annullata.

La partecipazione è gratuita con registrazione obbligatoria.

 

Gli errori dei genitori: l’amore che fa male ai figli – Workshop gratuito ad Asti, giovedì 30/01/2020

I rapporti del bambino con i genitori fin dalla più tenera età definiscono aspetti importanti e fondamentali della personalità dell’adulto: In modo inconsapevole, con le migliori intenzioni e con tutto l’amore del mondo spesso si commettono errori che pregiudicano l’evoluzione del bambino in un adulto felice e sicuro di sé. Se è vero che tutti i genitori sognano per i loro figli un futuro radioso, quali sono le difficoltà che a volta si frappongono al raggiungimento di questo nobile obiettivo? Perché questo non avviene e, purtroppo, più spesso di quanto si crede?

Il focus di questo primo workshop dell’anno è dedicato all’analisi dei dinamismi relazionali funzionali oppure disfunzionali per le esigenze emotive delle giovani anime che sono la luce della nostra vita. Come genitori possiamo guardare dentro di noi per comprendere le responsabilità che ci assumiamo nel relazionarci con i nostri figli e realizzare che questa relazionalità implica competenze e consapevolezze oltre l’amore, perché se l’amore è comunicato male è un amore che fa male!

ASTI
Palazzo del Michelerio
Corso V. Alfieri 381
Giovedì 30 gennaio 2020 H 18.30

La partecipazione è gratuita, è richiesta la prenotazione si può effettuare compilando il modulo qui di seguito.

I posti sono limitati! Affrettati!

Iscriviti a Gli errori dei genitori: l’amore che fa male ai figli - Workshop gratuito a Asti 30/01/2020
  1. Scegli l'edizione a cui desideri partecipare:
    Asti Giovedì 30 gennaio 2020 h 18.30
  2. Numero di partecipanti:

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali.
Informativa privacy

La partecipazione al workshop è gratuita

Gli errori dei genitori: l’amore che fa male ai figli – Workshop gratuito a Cagliari (20/01) e Sassari (22/01)

I rapporti del bambino con i genitori fin dalla più tenera età definiscono aspetti importanti e fondamentali della personalità dell’adulto: In modo inconsapevole, con le migliori intenzioni e con tutto l’amore del mondo spesso si commettono errori che pregiudicano l’evoluzione del bambino in un adulto felice e sicuro di sé. Se è vero che tutti i genitori sognano per i loro figli un futuro radioso, quali sono le difficoltà che a volta si frappongono al raggiungimento di questo nobile obiettivo? Perché questo non avviene e, purtroppo, più spesso di quanto si crede?

Il focus di questo primo workshop dell’anno è dedicato all’analisi dei dinamismi relazionali funzionali oppure disfunzionali per le esigenze emotive delle giovani anime che sono la luce della nostra vita. Come genitori possiamo guardare dentro di noi per comprendere le responsabilità che ci assumiamo nel relazionarci con i nostri figli e realizzare che questa relazionalità implica competenze e consapevolezze oltre l’amore, perché se l’amore è comunicato male è un amore che fa male!

CAGLIARI
Hotel Panorama – Viale Armando Diaz, 231
Lunedì 20 gennaio 2020 – h 18.30

SASSARI
Messaggerie Sarde Piazza Castello 1
Mercoledì 22 gennaio 2020 – h 18.30

La partecipazione è gratuita, è richiesta la prenotazione si può effettuare compilando il modulo qui di seguito.

I posti sono limitati! Affrettati!

Iscriviti a Gli errori dei genitori: l’amore che fa male ai figli - Workshop gratuito a Cagliari (20/01) e Sassari (22/01)
  1. Scegli l'edizione a cui desideri partecipare:
    Cagliari Lunedì 20 gennaio 2020 h 18.30Sassari Mercoledì 22 gennaio 2020 h 18.30
  2. Numero di partecipanti:

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali.
Informativa privacy

La partecipazione al workshop è gratuita

Gli errori dei genitori: l’amore che fa male ai figli – Workshop gratuito a Cagliari (20/01) e Sassari (22/01)

I rapporti del bambino con i genitori fin dalla più tenera età definiscono aspetti importanti e fondamentali della personalità dell’adulto: In modo inconsapevole, con le migliori intenzioni e con tutto l’amore del mondo spesso si commettono errori che pregiudicano l’evoluzione del bambino in un adulto felice e sicuro di sé. Se è vero che tutti i genitori sognano per i loro figli un futuro radioso, quali sono le difficoltà che a volta si frappongono al raggiungimento di questo nobile obiettivo? Perché questo non avviene e, purtroppo, più spesso di quanto si crede?

Il focus di questo primo workshop dell’anno è dedicato all’analisi dei dinamismi relazionali funzionali oppure disfunzionali per le esigenze emotive delle giovani anime che sono la luce della nostra vita. Come genitori possiamo guardare dentro di noi per comprendere le responsabilità che ci assumiamo nel relazionarci con i nostri figli e realizzare che questa relazionalità implica competenze e consapevolezze oltre l’amore, perché se l’amore è comunicato male è un amore che fa male!

CAGLIARI
Hotel Panorama – Viale Armando Diaz, 231
Lunedì 20 gennaio 2020 – h 18.30

SASSARI
Messaggerie Sarde Piazza Castello 1
Mercoledì 22 gennaio 2020 – h 18.30

La partecipazione è gratuita, è richiesta la prenotazione si può effettuare compilando il modulo qui di seguito.

I posti sono limitati! Affrettati!

Iscriviti a Gli errori dei genitori: l’amore che fa male ai figli - Workshop gratuito a Cagliari (20/01) e Sassari (22/01)
  1. Scegli l'edizione a cui desideri partecipare:
    Cagliari Lunedì 20 gennaio 2020 h 18.30Sassari Mercoledì 22 gennaio 2020 h 18.30
  2. Numero di partecipanti:

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali.
Informativa privacy

La partecipazione al workshop è gratuita